CategoryTEST


NEWS: Manuale Italiano XP DEUS v4.0 + Nuovi VIDEO TEST di Makro Gold Racer, Detech Chaser e Deus v4.0


Ai membri dell’AMD Tech Team, si sa, piace molto sperimentare, studiare, analizzare a fondo i metal detector che abbiamo la fortuna di poter provare.

Come vedrete, non ci fermiamo mai ad una singola prova, ma confrontiamo tra noi le nostre esperienze ed effettuiamo numerose verifiche.

In questo articolo potrete vedere non solo dei nuovi video test del Makro Gold Racer (già recensito QUI) e del Detech Chaser  (recensito QUI) realizzati da Mauro/”Mauroki”, ma anche nuove video prove del Deus V4.0 realizzate da Riccardo/”Napalm” (che ha già pubblicato QUI le sue prime impressioni)

E in più… una vera chicca… il Manuale Completo IN ITALIANO del Deus V4.0, gentilmente fornitoci dalla Detector Center che potrete trovare nella nostra pagina MANUALI (LINK) nella sezione XP.

Continue Reading


Ground EFX MX60: non tutte le ciambelle…


di Leonardo Ciocca – (c) 2017 by AMD Tech Team

La Ground EFX, azienda statunitense che produce metal detector con controllo digitale e che ha sempre puntato alla fascia entry-level del mercato, presentando modelli dal design accattivante e dai prezzi contenuti, ha recentemente messo in commercio una nuova linea di macchine chiamata STORM (“Tempesta”) e contraddistinta dai nomi in codice MX50 e MX60.

In questa recensione ci occuperemo del fratello maggiore, l’MX60: si tratta di un VLF/IB con piastra concentrica da 10” di tipo Spider, dotato di display retroilluminato, multitono e, caratteristica eccezionale per la sua categoria di prezzo, di sistema di bilanciamento automatico Ground Grab.

Passiamo subito alla disamina dello strumento…

Continue Reading


Detech Chaser: the challenge goes on…


Time is finally arrived to talk about Detech’s latest metal detector: the Chaser!

After becoming worldwide famous for their high performance coils and EDS Plus, Winner, Reacher, Gold Catcher and Relic Striker VLF analog models, the bulgarian company ran by Eng. Rumen Kanev entered the market competition of display based, digitally controlled detectors.

We were happy to receive one of the last Chaser release with firmware 1.107 (Note: when you will read this article a newest release should be installed on the machine) together with three coils: a Ultimate 9” DD, a SEF 12”x10” and the little 6”x6” sniper coil.

This is the first part of our complete review of the Detech Chaser. You will soon read a follow-on, with beach and mountain test, led by other AMD Tech Team members.

Are you curious to know more about the machine? Let’s keep reading…

Continue Reading


Detech Chaser: la sfida continua…


È arrivato finalmente il momento di parlare dell’ultimo nato in casa Detech, il Chaser.

Dopo aver conquistato i favori di tantissimi detectoristi con le sue famose piastre e con i detector a controllo analogico EDS Plus, Winner I e II, Reacher, Gold Catcher e Relic Striker, l’azienda bulgara diretta dall’Ing. Rumen Kanev è entrata sul mercato con la sua prima macchina a controllo digitale e dotata di display.

Qualche tempo fa abbiamo avuto il piacere di ricevere in redazione uno degli ultimi modelli di Chaser, che monta la revisione firmware 1.107 (N.d.R. ci risulta che, successivamente all’invio dell’unità, la Detech abbia ulteriormente aggiornato il software del detector, come poi leggerete nel corso della recensione) insieme a ben tre piastre: una Ultimate 9” (la piastra di serie), la SEF 12”x10” e la piccola DD 6”x6”.

Questa è la prima parte della recensione AMD del Detech Chaser. Aspettatevi quindi un seguito, con le prove in spiaggia che verranno effettuate dagli altri componenti del team.

Siete curiosi di saperne di più? Continuate a leggere questo articolo allora…

Continue Reading


Piastra BlackDog XXL 13”x11”: un nuovo sfidante sale sul ring!


di Leonardo Ciocca (c) 2017 by AMD Tech Team

Recentemente presentate anche sul mercato italiano grazie al distributore Omega Solution, le piastre della spagnola BlackDog Detectors hanno subito fatto parlare di loro. Ovviamente chi conosce la scena detectoristica, avrà riconosciuto nei prodotti BlackDog delle forme geometriche piuttosto “familiari”.

La versione che il distributore nazione ci ha gentilmente inviato per i test è la BlackDog XXL 13”x11” (con geometria “Butterfly” DoppioZero), nella versione compatibile per le macchine White’s M6/MXT/DFX/MX5, che viene prodotta anche per tantissimi altri modelli White’s, Fisher, Garrett, Teknetics e Hispania.

Per eseguire le prove ho usato il mio amatissimo White’s DFX, macchina VLF multifrequenza (3+15 kHz) noto da sempre per non essere un gran mostro in profondità e che quindi ha veramente bisogno di un bel boost con una piastra superiore a quella di serie, la Eclipse 950 (9.5” Concentrica).

Ma non perdiamoci in chiacchiere…

Continue Reading


Investighiamo le funzioni TARGET TRACE e PINPOINT TRACE del Minelab CTX 3030


Nell’ottica di approfondimento e sperimentazione, che da sempre contraddistingue l’attività dell’AMD Tech Team, oggi, grazie al prezioso contributo del nostro nuovo membro Riccardo/”Napalm”, analizzeremo una delle funzioni più innovative ma ancora poco conosciute del modello top di casa Minelab, il CTX 3030.

Si tratta infatti delle funzioni TARGET TRACE e PINPOINT TRACE che, a detta del costruttore, permettono di mostrare a display la CONTEMPORANEA presenza di due target, anche di tipologia diversa (Ferroso e Non Ferroso). Come potete immaginare, noi di AMD siamo stati subito incuriositi da queste esclusive feature del CTX 3030 e, non appena ne abbiamo avuto l’occasione, abbiamo chiesto al nostro amico Riccardo di studiare il loro funzionamento e la loro affidabilità e precisione.

Ecco quindi il report, con tanto di video, delle sue investigazioni…

Buona lettura e buona visione!
Leonardo Ciocca
AMD Tech Team

Continue Reading


Makro Racer 2 + Makro Gold Racer: l’innovazione paga…


di Leonardo Ciocca © 2016 by AMD Tech Team

racer1L’azienda turca Makro oramai è molto conosciuta anche nel nostro Paese. Non solo per i suoi celebri modelli professionali JeoHunter e JeoScan, per il MakroPointer o per il CF77, di cui abbiamo già ampiamente parlato nel blog, ma soprattutto per aver introdotto pochi anni fa il loro detector best seller, il Racer.

Quando il Racer venne presentato sul mercato, andò concretamente a ridefinire gli standard di quella che comunemente viene chiamata “Fascia Media”, ovvero di quei detector dal costo che va tra i 600 e i 900 Euro.

Continue Reading


TEST: Detech Ultimate 13” for Garrett AT PRO: more power!


by Leonardo Ciocca © 2016 AMD Tech Team

People who use the Garrett AT PRO since a long time know very well its potential. With the stock coil, a DD “Smudged” 8.5”x11”, you have very good performances on different soil conditions. Obviously you cannot expect “spectacular” results from a coil that, even if very well designed, is made for general purpose treasure hunting, and fits well to beginner and expert users at the same time. It has a good depth, good target separation and, after all, it is not so heavy.

But what could we do if we want some more?

Here they come some third party manufacturers, especially from East Europe, that started making some alternative coils that could be mounted on the Garrett’s hi-end VLF machine. We, at AMD Tech Team, have already tested and reviewied a couple of them with very nice results. Now is the time to test the Detech Ultimate 13” DD, flagship coil of the Bulgarian company run by Eng. Rumen Kanev

Continue Reading


Detech Ultimate 13” per Garrett AT PRO: più potenza!


di Leonardo Ciocca © 2016 AMD Tech Team

Chi utilizza da un po’ di tempo il Garrett AT PRO sa bene quali siano le sue potenzialità. Con la piastra di serie, una DD “Smudged” da 8.5”x11”, si hanno buonissime performance su diversi tipi di terreno. E’ ovvio che non ci si può aspettare risultati mirabolanti da una piastra che, sebbene ben progettata, è indicata per un uso generale, adatta sia all’utente novizio che al cercatore più esperto. E’ dotata di buona profondità, buona capacità di separazione dei target e, tutto sommato, ha un peso contenuto.

Ma se volessimo qualcosa di più?

Ecco quindi che diversi costruttori, in special modo dell’Est Europa, si sono cimentati nel produrre piastre alternative che potessero essere montate sulla macchina flagship della Garrett. In questo blog abbiamo già testato un paio di queste piastre di terze parti, con risultati piuttosto soddisfacenti. E’ venuta l’ora di provare la piastra Detech Ultimate 13”, fiore all’occhiello dell’azienda bulgara diretta dall’Ing. Rumen Kanev…

Continue Reading


Fisher F44: l’evoluzione dell’entry level


di Matteo Franceschini – (c) 2016 AMD Tech Team

Sono rimasto molto colpito dalla prova del Fisher F19 e quando mi è stato proposto di testare per un po’ di tempo l’F44, non me lo sono fatto ripetere due volte. L’unità per i test ci è stata gentilmente messa a disposizione dalla Geotek Center, distributrice ufficiale Fisher per il nostro Paese.

La serie è costituita da 3 diversi metal detector e proprio il nostro è quello più performante mentre gli altri due prendono il nome di F11 e F22. Le principali caratteristiche di questo metal sono il peso estremamente contenuto che si attesta intorno al chilogrammo e quando si prende in mano è leggerissimo con il poco peso pure ben ripartito…

Continue Reading


BLISSTOOL LTC64X V6 – La “Bestia” che viene dall’Est…


DBLISSTOOL_LTC64X-THE_BEAST-23-v6_block-i012urante un recente raduno svolto a Castello di Sorci in Toscana, ho finalmente avuto il piacere di conoscere personalmente Riccardo/”Napalm”, simpaticissimo giovane cercatore davvero molto bravo e preparato, con il quale avevo spesso scambiato opinioni e considerazioni in alcuni forum dedicati al metal detecting. In quell’occasione mi disse che avrebbe avuto interesse a sottopormi una sua recensione completa del Blisstool LTC64X – V6, conosciuto anche come “The Beast“, uno dei suoi ultimi acquisti. Riccardo, già autore di diversi video-test che potete vedere nel suo seguitissimo canale YouTube, mi disse che sarebbe stato un onore per lui vedere il suo articolo pubblicato nel nostro blog.

Nelle settimane successive ci siamo risentiti per definire insieme una struttura di base del testo, in modo che seguisse sostanzialmente quella delle altre nostre recensioni, questo per agevolare il lettore nelle comparazioni tra i vari modelli già testati. Passati pochi altri giorni mi ha inviato il testo completo, davvero pregevole e ben fatto, corredato anche da numerose foto e video.
Prima di lasciarvi alla recensione, do quindi la notizia a Riccardo e a tutti i nostri lettori della sua nomina ufficiale ad “AMD Affiliate“, primo passo per diventare membro effettivo del Team.

Complimenti Riccardo! Ottimo lavoro!
Leonardo Ciocca
AMD Tech Team Director

Continue Reading


Garrett ACE 300i: la nuova serie ci convince ancora una volta


Avendo iniziato la mia carriera da detectorista con un ACE 250 per poi passare ad un AT-PRO (che ancora posseggo), ero curioso di provare questa nuova serie di metal detector che vanno a rimpiazzare i mitici “Gialli Texani”.

Dopo la prova dell’ACE 400i, che potete leggere sempre nel nostro blog a cura di Leonardo Ciocca (LINK), ho potuto testare il suo fratello minore, l’ACE 300i, grazie alla disponibilità della Securitaly che ci ha inviato entrambi i modelli.

Appena portato a casa, l’ho acceso per vedere le impostazioni e le indicazioni del display e ho avuto come un deja vu: ero convinto di avere il mio AT-PRO in mano, la ripartizione delle informazioni all’interno del display e i pulsanti sono quasi identici…

Continue Reading


XP MITO III: più potenza, più controllo


Quando ho fatto richiesta al distributore nazionale EB Elettronica di un’unità XP MITO III per test e recensione, sapevo già che sarei stato un bel po’ sotto pressione. Migliaia di detectoristi italiani hanno dimostrato, sin dal lancio della prova, un grandissimo interesse per questa macchina e per le opinioni che avrei espresso nel futuro articolo. Testare questa macchina quindi non è stato semplice, anche perché è un tipo di detector che conoscevo poco: non ho mai infatti utilizzato un XP Mito I o II e neanche il suo genitore originale, l’XP GoldMaxx. Ma non mi sono scoraggiato e, con pazienza e anche grazie al supporto di alcuni amici esperti, ho affrontato il test con grande curiosità ed entusiasmo…

Continue Reading


Garrett ACE 400i: i texani ritornano alla grande tra gli Entry-Level!


Quando qualche mese fa la Garrett ha annunciato, in occasione di una famosa fiera di settore USA, l’introduzione di nuovi modelli, tutti stavano aspettando un nuovo top di gamma VLF (nella sezione Pulse hanno puntato sull’ATX, derivazione del loro modello militare), che prendesse il posto del loro ormai diffusissimo AT PRO. La Garrett è sempre stata un’azienda piuttosto conservativa nell’introdurre metal detector, specie se si tiene conto che hanno ancora in catalogo il GTI 2500, un modello che, all’epoca, fece molto parlare di se per le sue caratteristiche innovative, tra le quali ricordiamo la sintesi vocale e il sistema Imaging, che permetteva di stimare la grandezza del target rilevato…

Continue Reading


F19: La Fisher Labs cambia musica… E le suona a tanti!


La Fisher Labs, capostipite del gruppo First Texas che raccoglie anche altri prestigiosissimi e leggendari marchi come Teknetics e Bounty Hunter, è una delle aziende più longeve del panorama del metal detecting mondiale. E’ stata proprio la Fisher, nel 1931, a mettere in commercio il primo metal detector per uso hobbistico e, da allora, ha sempre rappresentato l’eccellenza costruttiva in questo settore. Senza andare troppo indietro nel tempo, macchine come il CZ21, subacqueo multifrequenza a 5 e 15 kHz, gli eccezionali F70 e soprattutto F75, che hanno letteralmente fatto la storia di questo hobby, senza dimenticare i più recenti F2, F4, F5 e la nuova serie F11, 22 e 44 che hanno portato una vera ventata di aria fresca nel catalogo dell’azienda texana.

Oggi vi parlerò di una delle ultime creazioni, l’F19 che, sebbene denominata con un numero “basso”, non per questo deve essere considerata una macchina minore, anzi… tutt’altro, indica semplicemente la frequenza operativa, 19 kHz, utilizzata. La Fisher Labs, specie dopo l’acquisizione nel suo team di progettisti di Carl Moreland, vero guru del design di detector, fondatore del forum GEOTECH ed ex capo ingegnere della White’s Electronics (dobbiamo a lui gran parte dell’hardware dello Spectra V3, dell’MX5 e dell’ultimo nato MX Sport), ha fatto un deciso salto di qualità nel panorama detectoristico internazionale…

Continue Reading