Tag Archives AMDTT


Le Funzioni “SEGRETE” del Quest Q20 e Q40


Dopo aver pubblicato le recensioni del Quest Q20 e Q40 (LINK), alcuni nostri lettori hanno segnalato alcune funzionalità non documentate nel manuale che si possono utilizzare su questi detector per ottenere dei risultati davvero interessanti.

Prima di elencarli non posso che ringraziare questi amici che, con curiosità e passione, hanno scoperto questi piccoli ma utilissimi “trick” che rendono le macchine Quest ancora più performanti e versatili. Il mio ringraziamento si estende anche a Jason Teng, CEO e capo progettista della Quest che, con grande gentilezza e disponibilità, mi ha fornito ulteriori chiarimenti su queste funzioni non documentate.

Ovviamente restiamo a disposizione per le vostre segnalazioni di altre funzioni non documentate dei Quest Q20 e Q40… e anche di altri metal detector!

Leonardo Ciocca
AMD Tech Team
E: lciocca@amdtt.it

Continue Reading


Metal Detecting per Principianti: Glossario della terminologia di base


Da quando ho aperto il blog e ho cominciato a scrivere articoli tecnici e recensioni, vengo contattato spessissimo da persone di ogni età che vorrebbero iniziare a praticare questo hobby ma che, leggendo qui e là per farsi una prima idea, restano disorientati dai tanti termini “strani” che comunemente vengono utilizzati dagli utenti. E’ assolutamente normale essere un po’ spaesati avvicinando il metal detecting in Italia, soprattutto perché molto frequentemente i cercatori più navigati utilizzano un “gergo” che mescola termini in lingua italiana con quelli inglesi.
Pensando quindi di fare cosa gradita, specialmente ai novizi, ho deciso di scrivere questo articolo che introdurrà i termini più frequentemente usati dai cercatori italiani creando un vero e proprio glossario del metal detecting. A darmi una mano, suggerendomi diversi termini, ci sono stati anche gli amici dell’AMD Tech Team (Sergio, Riccardo, Mauro, Pietro e Matteo) e Mirco (di Smart Metal Detecting). Questo piccolo vademecum sarà aggiornato costantemente, anche grazie alle segnalazioni e richieste di chiarimento di voi lettori che potete inviare alla mia email, e spero possa essere utile non solo a chi desidera cominciare a praticare il nostro hobby, ma anche a qualche cercatore più smaliziato per fugare qualche vecchio dubbio.

Non mi resta che augurarvi Buona Lettura e, come sempre, Buona Ricerca!

Leonardo Ciocca
AMD Tech Team
Per segnalare altri termini: lciocca@amdtt.it

Continue Reading


TEST: Piastra Detech SEF 15”x12” per Makro Racer – “Per veri professionisti”


Tutti noi detectoristi conosciamo le piastre della Detech, soprattutto la serie SEF con la sua peculiare forma “a farfalla” con la loro potenza in termini di profondità e stabilità. In questi giorni ho avuto la fortuna di poter testare, grazie al costruttore bulgaro, la versione SEF 15”x12” per Makro Racer 1 e 2. Chi possiede questi metal detector di produzione turca sa che vengono fornito con una ottima piastra DD da 11”x7” di serie capaci di buona profondità e notevole separazione dei target.
Ma per chi voglia aumentare le performance? Cosa offre il mercato?

La Detech, sempre attenta alle richieste dei detectoristi di tutto il mondo, ha voluto appunto presentare per questi modelli una piastra già ben conosciuta, la SEF 15”x12”, dalle dimensioni generose e dalle prestazioni eccellenti. Sarà riuscita nel compito di fornire una valida alternativa ai possessori di Makro Racer?
Bhè, non vi resta che continuare a leggere questa recensione.

Continue Reading


ENGLISH: Testing Detech 12.5″ DD and 15″ DD “Ultimate” coils for Minelab SD, GP, GPX Series


Original article by Mirco Salmi – © 2017 Smart Metal Detecting – Published on AMDTT.IT with authorization.
(Editing and translation by Leonardo Ciocca © 2018 AMD Tech Team)

Hello my fellow detectorists! I’m here to talk about two brand new coils made by Bulgarian Detech for Minelab detectors Series SD, GP and GPX, that I will test on my Minelab GPX 4500: the 12.5” DD and the 15” DD “Ultimate”.

Before describing the coils, a short introduction about the machine I’ve used is almost mandatory. The Minelab GPX 4500 is a very sophisticated Pulse Induction metal detector, designed for gold prospecting in heavily mineralized soils. A true concentrate of Australian technology, born from the brilliant mind of physicist Bruce Candy, Minelab’s founder and Chief Designer.

Continue Reading


ENGLISH: New XP 9″ DD HF coil/detector – Simply AMAZING!!!


(c) 2017 by Leonardo Ciocca – AMD Tech Team

It’s being a few months since the french manufacturer XP has launched the new HF 9″ coil for its flagship detector, the DEUS. The french company, very kindly, has sent to me a complete unit (including a remote control, 9″ HF and 11″ Standard coils/detectors, a MI-6 pinpointer and a WS4 wireless headphone) updated to 4.0 firmware release, needed to use the new high frequency coil.

For everyone who was astonished by the article’s title “…coil/detector…”, I’ll go straighforward to the explanation of that expression.

For years, majority of metal detectorists (Deus owners or not) has had always considerated the its coils…just coils… but this is not completely true!

Continue Reading


TEST: QUEST Q40…agilità, semplicità e potenza ad un prezzo sbalorditivo!


di Leonardo Ciocca – (c) 2017 by AMD Tech Team

Dopo avermi permesso di testare il brillante “fratellino minore” Quest Q20, la Geotek Center mi ha gentilmente dato la possibilità di mettere le mani sul modello superiore, il QUEST Q40.

Si tratta di un detector VLF/IB monofrequenza a 13 kHz dalle caratteristiche tecniche davvero interessanti, dal design moderno e con un prezzo che sicuramente attirerà l’attenzione di tantissimi cercatori novizi ed esperti.

Questo nuovo detector condivide completamente la meccanica del Q20 ma nella dotazione di base include anche un set di cuffie wireless (tranquilli, anche le cuffie con filo sono incluse nella confezione) e viene venduto con la piastra DD “Blade” da 5”x9” o con la DD “Raptor” 9”x11” o con entrambe nell’edizione Combo.
Ma le differenze col Q20 non si fermano certo qui: migliore discriminazione, più settaggi, retroilluminazione, funzioni avanzate di gestione del ferro, bilanciamento anche manuale, frequency shift e diverse altre cose molto interessanti che vedremo in dettaglio nella recensione.

Come al solito, prima di parlare delle prestazioni sul campo, introdurrò il cercametalli descrivendo la meccanica, l’assemblaggio e le funzioni di controllo e il display…

Continue Reading


PREVIEW: Piastra DETECH SEF 15″x12″ per Makro Racer 1 e 2


Come avrete notato, è un periodo molto intenso per l’AMD Tech Team…

Nel giro di pochissimi giorni abbiamo ricevuto in redazione un bel po’ di materiale da testare e recensire, come al solito con serietà e rigore.

Tra gli ultimi oggetti arrivati spicca una piastra di uno dei costruttori più famosi al mondo: la DETECH SEF 15″x12″ destinata ai modelli Makro Racer (1 e 2).

Continue Reading


QUEST Q20: la rivoluzione degli entry-level è iniziata?


In questi ultimi mesi sono stati lanciati (o almeno annunciati) sul mercato un bel numero di metal detector, per la gioia di noi hobbisti e soprattutto per tutti coloro che sono sempre alla ricerca della novità.

La QUEST, conosciuta fino a pochi mesi fa col marchio DETEKNIX (di cui abbiamo testato tempo fa il modello PRO), ha iniziato la distribuzione internazionale di due macchine, il Q20 e il Q40.
Design “Made in USA” e produzione cinese per questa azienda che, anche grazie ad un eccellente lavoro di marketing, attenzione ai feedback dei clienti ma soprattutto all’innovazione tecnologica, si vuol porre come nuovo riferimento di categoria.

Quando Giorgio Gentileschi, della Geotek Center (distributrice nazionale QUEST), mi ha invitato nel suo negozio di Terni per chiedermi se fossi interessato a testare e recensire uno dei nuovi modelli, ne sono stato entusiasta. Ho volutamente chiesto a Giorgio di poter provare prima il Q20, l’entry-level, perché ho sempre trovato molto stimolante mettere alla prova le macchine base, soprattutto per poter mettere a disposizione la mia modesta esperienza del settore per i neofiti che, più di tutti, sono spesso confusi quando decidono di intraprendere questo hobby e non sanno cosa acquistare…

Continue Reading


PREVIEW: Prossimamente la prova completa della piastra/detector XP HF Ellittica 5″x9.5″!


Un’altra preview che siamo sicuri interesserà a tantissimi cercatori italiani e non solo!

Grazie alla grande gentilezza e generosità di Gianluca Chimento (carissimo amico innanzitutto ed anche serio e professionale dealer con P.IVA), ho ricevuto un’esemplare della nuova piastra/detector XP HF Ellittica 5″x9.5″ per XP Deus. (Attenzione! Le nuove piastre HF, per il loro funzionamento, richiedono che sia installato il firmware V4.0 o successivi!)

Questa unità di rilevazione può lavorare a 15, 30 e addirittura 80 kHz!
Per essere esatti, ecco i tre intervalli di funzionamento operativo:

  1. 13 kHz < 14 kHz > 15.7 kHz
  2. 26 kHz < 30 kHz > 31 kHz
  3. 68 kHz < 80 kHz > 81 kHz

Continue Reading


NEWS: Nuovi MINELAB EQUINOX 600 e 800!!!!


NOTA BENE!!!
QUESTO ARTICOLO E’ IN COSTANTE AGGIORNAMENTO… LEGGETE SOTTO LE ULTIME UPDATE!

Abbiamo appena ricevuto, in anteprima assoluta, la prima foto del Minelab EQUINOX che, proprio mentre scriviamo, è in presentazione ad Oxford.

E queste sono le specifiche tecniche dei due nuovi modelli EQUINOX 600 e 800

Equinox 600
3 Detect Modes (Park, Field, Beach)
4 Frequency Options (5kHz, 10kHz, 15kHz, Multi)
Wired Bluetooth Headphones Supplied

Equinox 800
4 Detect Modes (Park, Field, Beach, Gold)
6 Frequency Options (5kHz, 10kHz, 15kHz, 20kHz, 40kHz, Multi)
Bluetooth Headphones and WM 08 Wireless Module Supplied

A quanto pare dovrebbero essere anche Multifrequenza (non sappiamo se con tecnologia VLF o FBS) e, secondo alcune indiscrezioni, dovrebbero essere immergibili in acqua.

Al momento non sono disponibili altre informazioni e neanche il prezzo.
Vi terremo aggiornati.

Stay tuned…

Leonardo Ciocca
AMD Tech Team

UPDATE!!!!
Ecco due foto commerciali fornite da Minelab…

Da queste foto si desume che la macchina sia immergibile (ALL TERRAIN) e che sia veramente multifrequenza!

UPDATE2:
Ecco il comunicato stampa ufficiale di Minelab…

The EQUINOX Series has been designed for the serious coin & treasure enthusiast looking to upgrade to a high performance detector, without the high cost. It’s also suitable for the new detectorist, having several pre-set modes for different detecting locations. The EQUINOX Series features Minelab’s STATE-OF-THE ART Multi-IQ simultaneous multi-frequency technology and combines fast recovery speed with low-latency wireless audio in a lightweight waterproof platform.

“EQUINOX, with Multi-IQ, has the potential to obsolete all the traditional VLF detectors that enthusiasts have been using for decades.” –Minelab Electronics Pty Ltd.

Expected retail prices are:

EQUINOX 600 USD 649
EQUINOX 800 USD 899


Quindi i prezzi si aggireranno tra i 550 Euro per Equinox 600 e il 750 Euro per il modello 800!!!!

UPDATE3:
Ecco un video (in inglese) con una prima occhiata all’Equinox…

UPDATE4:

E’ stato confermato che Equinox è impermeabile e immergibile fino a 3 metri e che è possibile aggiornare il firmware.
Inoltre sarà possibile ricaricare la batteria con un normale caricabatterie USB grazie al cavo speciale fornito in dotazione.


Manuale Avanzato dell’XP DEUS V4.0: Work in progress…


Sono felice di annunciare che, due giorni fa, è arrivato in redazione un gran bello scatolone…

Direttamente dalla Francia, grazie al personale interessamento di Alain Loubet, fondatore e presidente della XP Metal Detectors (che ringrazio personalmente per il grande supporto e l’amichevole collaborazione), ci è stato recapitato un Deus V4.0 con cuffie wireless, piastra da 11″ e la nuova piastra HF da 9″!

Continue Reading


Prime impressioni sul firmware DÈUS V4.0


Di Riccardo/”Napalm” – ©2017 by AMD Tech Team

Dopo un’estenuante attesa piena zeppa di ipotesi e dubbi, finalmente è stata rilasciata la tanto agognata release ufficiale V4.0 del firmware per XP Dèus.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per i “golosi” ci sono anche 2 piastre opzionali, una da 22.5 cm (già disponibile) e una ellittica da 24×13 cm (disponibile a breve) che operano su frequenze diverse da quelle delle piastre standard finora disponibili: 15, 30 o 55 kHz per la piastra da 22.5cm e 15, 30 e 80 kHz per l’ellittica. Sono evidentemente piastre indicate principalmente per la ricerca di oro nativo su terreni mineralizzati: non nascondo però che il mio personale interesse per la piastra da 22.5 cm non manca. Da notare che, per quanto riguarda le nuove piastre, la batteria è collocata all’interno della parte finale dell’asta e si connette alla bobina attraverso un cavo spiralato che scorre dentro lo stem.

Oltre alle piastre, è disponibile anche un nuovo pinpointer, il MI-6, che è indubbiamente molto interessante: wireless, subacqueo, controllabile attraverso il telecomando del Dèus ma che è utilizzabile anche da possessori di metal detector diversi.

Oltre a tutto questo, anche se ancora non disponibile, verrà rilasciata un’applicazione per smartphone che dialogherà con il Dèus.

Con questo breve articolo non intendo affatto recensire in modo completo lo strumento, ma semplicemente comunicarvi le mie “prime impressioni” sulle nuove feature e sui miglioramenti introdotti nel firmware 4.0. Ovviamente, quando il tempo sarà maturo, provvederò scrivere un test molto più dettagliato e rigoroso.

NOTA IMPORTANTE: In questi giorni la XP ha reso disponibile una nuova release della V4.0 che risolve alcuni problemi di aggiornamento segnalati da alcuni utenti.

Iniziamo?

Continue Reading