Tag Archives ultimate


ENGLISH: Testing Detech 12.5″ DD and 15″ DD “Ultimate” coils for Minelab SD, GP, GPX Series


Original article by Mirco Salmi – © 2017 Smart Metal Detecting – Published on AMDTT.IT with authorization.
(Editing and translation by Leonardo Ciocca © 2018 AMD Tech Team)

Hello my fellow detectorists! I’m here to talk about two brand new coils made by Bulgarian Detech for Minelab detectors Series SD, GP and GPX, that I will test on my Minelab GPX 4500: the 12.5” DD and the 15” DD “Ultimate”.

Before describing the coils, a short introduction about the machine I’ve used is almost mandatory. The Minelab GPX 4500 is a very sophisticated Pulse Induction metal detector, designed for gold prospecting in heavily mineralized soils. A true concentrate of Australian technology, born from the brilliant mind of physicist Bruce Candy, Minelab’s founder and Chief Designer.

Continue Reading


TEST: Detech Ultimate 13” for Garrett AT PRO: more power!


by Leonardo Ciocca © 2016 AMD Tech Team

People who use the Garrett AT PRO since a long time know very well its potential. With the stock coil, a DD “Smudged” 8.5”x11”, you have very good performances on different soil conditions. Obviously you cannot expect “spectacular” results from a coil that, even if very well designed, is made for general purpose treasure hunting, and fits well to beginner and expert users at the same time. It has a good depth, good target separation and, after all, it is not so heavy.

But what could we do if we want some more?

Here they come some third party manufacturers, especially from East Europe, that started making some alternative coils that could be mounted on the Garrett’s hi-end VLF machine. We, at AMD Tech Team, have already tested and reviewied a couple of them with very nice results. Now is the time to test the Detech Ultimate 13” DD, flagship coil of the Bulgarian company run by Eng. Rumen Kanev

Continue Reading


Detech Ultimate 13” per Garrett AT PRO: più potenza!


di Leonardo Ciocca © 2016 AMD Tech Team

Chi utilizza da un po’ di tempo il Garrett AT PRO sa bene quali siano le sue potenzialità. Con la piastra di serie, una DD “Smudged” da 8.5”x11”, si hanno buonissime performance su diversi tipi di terreno. E’ ovvio che non ci si può aspettare risultati mirabolanti da una piastra che, sebbene ben progettata, è indicata per un uso generale, adatta sia all’utente novizio che al cercatore più esperto. E’ dotata di buona profondità, buona capacità di separazione dei target e, tutto sommato, ha un peso contenuto.

Ma se volessimo qualcosa di più?

Ecco quindi che diversi costruttori, in special modo dell’Est Europa, si sono cimentati nel produrre piastre alternative che potessero essere montate sulla macchina flagship della Garrett. In questo blog abbiamo già testato un paio di queste piastre di terze parti, con risultati piuttosto soddisfacenti. E’ venuta l’ora di provare la piastra Detech Ultimate 13”, fiore all’occhiello dell’azienda bulgara diretta dall’Ing. Rumen Kanev…

Continue Reading


5° RADUNO NAZIONALE “I DETECTORISTI ITALIANI/MD CLUB ITALIA”: Non c’è tesoro più prezioso che trovare un vero amico…


S. Pio delle Camere, splendido borgo in provincia de L’Aquila, Abruzzo, Italia Centrale. Forse non ha mai visto in tutti questi anni una concentrazione di metal detectoristi appassionati come nell’ultimo weekend.

Il 9 e 10 luglio scorso, ospiti della meravigliosa cornice dell’Azienda Agricola “Centuria”, diretta in maniera stupenda da Alessandro (vero amico e appassionato cercatore e che non finiremo mai di ringraziare per quanto ha fatto per la riuscita di questo bell’evento), dalla sua famiglia e dai suoi gentilissimi collaboratori, si è tenuto uno dei raduni italiani più belli e indimenticabili di sempre. Circa 100 persone, tra uomini, donne, ragazzi e bambini si sono ritrovati, provenendo da tante regioni italiane (addirittura dall’Emilia-Romagna, Molise, Marche, Puglia, Sicilia, Sardegna, Veneto e Trentino Alto Adige!) per passare un weekend all’insegna del divertimento e del nostro hobby.

Continue Reading


A breve nuovi test con altre piastre su Detech Relic Striker e Gold Catcher


Grazie al prezioso e gentile supporto di Detech Romania e Detech Bulgaria, abbiamo ricevuto in redazione una piastra Ultimate 13″ per Detech Relic Striker (VLF a 4.8 kHz, già testato con la sua piastra di serie SEF 18″x15″. Leggi QUI) e una SEF 9″x9″ da montare sul Detech Gold Catcher (che di serie monta una DD rotonda chiusa da 10″ e una da 6″. Leggi QUI il test), detector a 28 kHz dell’azienda dell’Est Europeo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Abbiamo chiesto al costruttore di poter provare le due macchine con piastre più agili e leggere rispetto a quelle fornite di serie. Questo per verificare le prestazioni con bobine più compatte e, sicuramente più flessibili da utilizzare in contesti generali.

Restate sintonizzati!

Leonardo Ciocca
AMD Tech Team


DETECH RELIC STRIKER.. Code Words: EXTREME DEPTH!


Finally I had the chance to complete my tests of the last Detech machine, the RELIC STRIKER.

Even though a new, top of the line model has been announced, the Detech CHASER, Relic Striker is still on top of the list of Detech’s “deep-seeking” catalog. This two word expression, in the treasure hunting jargon is related to specialized metal detectors, for hunting not so small and very deep targets, usually larger than a coin. In othedetech-relic-strikerr words, these machines are biased toward big targets (e.g. militaria and caches) at great depth.

Detech  Relic Striker is a single-frequency VLF/IB running at 4,8 kHz with a “monster” SEF (Symmetric Electromagnetic Field) 18”x15” coil. These simple informations, read by an experienced hunter, will be immediately recognized as a evident clue of a deep-seeking detector, high conductivity target oriented (copper, bronze, silver etc), great for not-so-tiny, very deep buried things and especially in highly mineralized soils.

 

Continue Reading


DETECH RELIC STRIKER: Parola d’ordine…PROFONDITA’ PAZZESCA!


Finalmente ho avuto modo di concludere i miei test dell’ultima macchina della Detech, il Relic Striker. Anche se è già stato annunciato il nuovo modello top di gamma, il Chaser, Relic Striker è, almeno ancora per qualche settimana, la macchina di punta Detech nel segmento Deep Seeking. Queste due parole inglesi indicano in gergo i detector destinati alla ricerca in profondità, in special modo di oggetti di dimensioni non troppo piccole, solitamente più grandi di una comune moneta. In sostanza una macchina orientata prevalentemente al detecting di masse grandi e oggetti militaria di un certo tipo a profondità molto elevate…

Continue Reading


Detech lancia il suo primo detector VLF con display: CHASER


Dopo EDS, EDS Plus I e II, Winner I e II, Reacher, Gold Catcher e Relic Striker, la bulgara Detech entra finalmente nella competizione delle macchine dotate di display con il suo ultimo modello, il CHASER.

In questi giorni sta circolando qualche foto e un piccolo video realizzato dal distributore rumeno della Detech.

Se non l’avete già visto, ve lo riproponiamo perchè crediamo che possa rappresentare davvero una novità interessante e, con una certa soddisfazione, possiamo aggiungere che alcune delle caratteristiche tecniche che noi di AMD abbiamo richiesto più volte all’Ing. Rumen Kanev, sono state accolte ed esaudite…

Continue Reading


Reportage del 4° Raduno Nazionale “I Detectoristi Italiani”


Lapedona (FM), 7-8 Novembre 2015

Premessa…

Si. Sono un sentimentale. E quando poi scrivo articoli come questo ascoltando in cuffia la musica di Kevin Kern, straordinario pianista americano di Detroit, tendo anche ad essere un po’ sdolcinato. Ma vogliate scusarmi: sono fatto così…

Quando Alessandro, Angelo e Giuseppe mi dissero: “Ma perché non facciamo il prossimo raduno a Novembre?”, io pensai subito che non fosse una grandissima idea. Di solito in quel mese fa freddo, piove e, qualche volta, ha addirittura nevicato. Ogni raduno IDI (I Detectoristi Italiani) che avevamo organizzato era stato contraddistinto, per una sorta di divertente “sortilegio”, dalla pioggia e, addirittura, nell’ultima occasione, da due belle grandinate. Scegliere come data il mese di Novembre di certo non avrebbe aiutato le probabilità di avere un periodo di bel tempo ma… c’è un ma…

Continue Reading


Prossimamente: Test del Detech Relic Striker, Reacher e piastra Ultimate


Sono arrivati ieri in redazione due grandi scatoloni dalla Bulgaria!

L’Ing. Rumen Kanev, titolare e capo progettista della Detech Metal Detectors ci ha inviato, per prove e recensioni complete, il loro ultimo modello Relic Striker, macchina VLF a 4.8 kHz dedicata alla ricerca di grandi oggetti a grandi profondità. La macchina è infatti dotata di una piastra di serie di notevoli dimensioni: una SEF 18″x15″

Continue Reading