NEWS

Detech lancia il suo primo detector VLF con display: CHASER


Dopo EDS, EDS Plus I e II, Winner I e II, Reacher, Gold Catcher e Relic Striker, la bulgara Detech entra finalmente nella competizione delle macchine dotate di display con il suo ultimo modello, il CHASER.

In questi giorni sta circolando qualche foto e un piccolo video realizzato dal distributore rumeno della Detech.

Se non l’avete già visto, ve lo riproponiamo perchè crediamo che possa rappresentare davvero una novità interessante e, con una certa soddisfazione, possiamo aggiungere che alcune delle caratteristiche tecniche che noi di AMD abbiamo richiesto più volte all’Ing. Rumen Kanev, sono state accolte ed esaudite…

 

Se non masticate tanto l’inglese, abbiamo tradotto per voi le prime informazioni circa le caratteristiche tecniche di questa nuova macchina:

  • I menù sono i 5 lingue: Inglese, Francese, Russo, Spagnolo e Turco (ahimè… non c’è l’italiano, ma speriamo che la Detech lo implementi a breve).
  • C’è una funzione HELP (aiuto) in ogni lingua, per aiutare l’operatore con le varie funzioni.
  • La frequenza operativa è 14 kHz, che lo rende un valido modello per ogni tipo di ricerca.
  • Indicazione numerica VDI con 180 valori.
  • Banda di identificazione sul display, che mostra la conduttività dei vari target, indicando anche il livello di discriminazione impostato.
  • Livelli di discriminazione facilmente impostabili.
  • Quattro impostazioni preimpostate: DISC ZERO, RELIC, COINS e BEACH.
  • Tre modalità audio selezionabili: Un Tono, Due Toni (Mixed), Multitono (FINALMENTE!!!!)
  • Preciso Pinpoint integrato con indicazione audio e video
  • Semplice menù con 6 funzioni, indicate da icone intuitive:  Sensibilità, Volume, High/Low Gain, Tone, Frequency e Memory (per memorizzare le impostazioni utilizzate)
  • Sistema di bilanciamento automatico e manuale
  • 2 potenti led illuminano la zona della piastra e quella davanti all’operatore, utile per ricerche notturne o in condizioni di scarsa visibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Display ad alta risoluzione (256×160 pixel) con retroilluminazione
  • Piastra DD Ultimate 9″ fornita in dotazione (disponibili anche Ultimate da 7″ e 13″)
  • Tutte le piastre sono realizzate in fiberglass, ultraleggero e robustissimo.
  • Tutte le piastre sono resistenti all’acqua e agli urti e sono dotate di serie di copri piastra anti graffio.
  • L’asta è realizzata in fibra di carbonio, è collassabile, super leggera e super resistente. La maniglia è regolabile in qualsiasi impostazione per adattarsi alle dimensioni dell’operatore.
  • Alla massima estensione il detector misura 1450 mm; quando è collassato, misura 740 mm ed è facilmente trasportabile in uno zaino.
  • Il Chaser utilizza 4 batterie ricaricabili Ni-MH (in dotazione) che forniscono più di 20 ore di autonomia. E’ possibile utilizzare anche batterie alkaline per avere un’autonomia maggiore.
  • E’ dotato di presa cuffia minijack da 3.5 mm (1/8″)
  • Sono disponibili cuffie opzionali con filo o wireless
  • La macchina è bilanciata in maniera eccellente e pesa (con le batterie) solo 1.5 kg

Chi ha guardato bene i video o le foto si sarà accorto che, almeno nella brochure informativa sono visibili anche altri due modelli di CHASER, a 4,7 e 28 kHz!!!!

Ecco un video introduttivo realizzato dal costruttore:

Altri video sono visibili su questo indirizzo:
http://detech-metaldetectors.ro/produs/detech-chaser-metal-detector

Al momento non è stato ufficialmente comunicato il prezzo e la disponibilità sui vari mercati.

Informazioni: DETECH LTD – Web: www.detech-metaldetectors.com

 

 


4 commenti on Detech lancia il suo primo detector VLF con display: CHASER

  1. Emmanuele Di Lorenzo

    Vorrei saper il prezzo di questo apparecchio, e se c’è la possibilità che prendiate in dietro il mio AT PRO international. Cordiali saluti in attesa

    • bodhi3

      Buonasera Emmanuele!
      Il prezzo ancora non è stato reso noto.
      Purtroppo, non essendo noi dei venditori di detector non possiamo aiutarla nell’acquisto o nella permuta. Le suggeriamo di contattare direttamente il costruttore sul sito che trova in fondo all’articolo.
      Grazie!
      Leonardo Ciocca
      AMD TECH TEAM

  2. Lo stanno rimandando in continuazione… doveva uscire fine febbraio. Si perdono un sacco di clienti così, io preferisco prendere il makro racer 2 che esce a breve.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.