Tag Archives gold catcher


A breve nuovi test con altre piastre su Detech Relic Striker e Gold Catcher


Grazie al prezioso e gentile supporto di Detech Romania e Detech Bulgaria, abbiamo ricevuto in redazione una piastra Ultimate 13″ per Detech Relic Striker (VLF a 4.8 kHz, già testato con la sua piastra di serie SEF 18″x15″. Leggi QUI) e una SEF 9″x9″ da montare sul Detech Gold Catcher (che di serie monta una DD rotonda chiusa da 10″ e una da 6″. Leggi QUI il test), detector a 28 kHz dell’azienda dell’Est Europeo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Abbiamo chiesto al costruttore di poter provare le due macchine con piastre più agili e leggere rispetto a quelle fornite di serie. Questo per verificare le prestazioni con bobine più compatte e, sicuramente più flessibili da utilizzare in contesti generali.

Restate sintonizzati!

Leonardo Ciocca
AMD Tech Team


DETECH RELIC STRIKER: Parola d’ordine…PROFONDITA’ PAZZESCA!


Finalmente ho avuto modo di concludere i miei test dell’ultima macchina della Detech, il Relic Striker. Anche se è già stato annunciato il nuovo modello top di gamma, il Chaser, Relic Striker è, almeno ancora per qualche settimana, la macchina di punta Detech nel segmento Deep Seeking. Queste due parole inglesi indicano in gergo i detector destinati alla ricerca in profondità, in special modo di oggetti di dimensioni non troppo piccole, solitamente più grandi di una comune moneta. In sostanza una macchina orientata prevalentemente al detecting di masse grandi e oggetti militaria di un certo tipo a profondità molto elevate…

Continue Reading


AMDTT stringe una collaborazione con Detech Romania


DetechRomaniaDa oggi AMDTT ha un nuovo partner con cui collaborerà: DETECH Romania!
Questa collaborazione diventerà immediatamente operativa con il test del nuovissimo Detech Chaser, che ci verrà fornito insieme alle piastre Ultimate da 7″, 9″ e 13″ per una prova completa e rigorosissima direttamente dalla DETECH ROMANIA.
Questa azienda, altamente professionale e con prezzi competitivi, effettua spedizioni in tutto il mondo in tempi rapidissimi ed offre una completa garanzia a norma CEE e tempi di assistenza brevissimi. Le spese di spedizione in Europa e nelle nazioni vicine sono gratuite.

Il sito web, dove è possibile fare acquisti onlinCHASER-info-1030x501e, prevede anche la lingua inglese.

Per trasparenza, la Detech Romania dichiara che effettuerà spedizioni internazionali solo in Paesi dove la Detech non ha un importatore nazionale con un’esclusiva. Prima di effettuare un ordine quindi, la Detech Romania vi invita a contattarli per avere maggiori informazioni circa la distribuzione nazionale dei prodotti Detech.

Per maggiori informazioni:
DETECH ROMANIA
Web: http://www.detech-metaldetectors.ro/


La Detech presenta il Relic Striker


Abbiamo appena ricevuto la comunicazione ufficiale dalla Detech del lancio del loro nuovo modello: il Relic Striker.

StrikerSi tratta di un detector dedicato alla ricerca profonda di oggetti e monete studiato per andare davvero in profondità, specie su terreni fortemente mineralizzati. La sua frequenza operativa è di 4,8 kHz, ideale per oggetti metallici altamente conduttivi (rame, bronzo, argento) e eccellente per contrastare i disturbi della mineralizzazione ferrosa e alcalina.
Continue Reading


Detech EDS Gold Catcher: straordinario e, a volte, spettacolare!


detech-eds-gold-catcher-02 In questo periodo, i costruttori europei, specialmente quelli provenienti dall’Est, stanno riscuotendo un successo crescente e sono in continuo fermento. Sembra infatti che la produzione di metal detector, nel Vecchio Continente, stia vivendo un momento magico. Potenza, ma quella l’hanno sempre avuta, ma ora soprattutto controllo e discriminazione. Magari non saranno ancora in grado di competere per design ed estetica con i concorrenti più blasonati ma, potete starne certi, c’è una vitalità incredibile ed una inarrestabile voglia di emergere da parte di queste aziende europee. La Detech non è certamente una sconosciuta. Per anni è stata leader quasi assoluta nella produzione di piastre ad alte prestazioni per praticamente ogni marca di detector. Chi non conosce le celebri SEF dalla particolare forma DoppioZero? Da qualche anno però ha deciso di cimentarsi anche nella progettazione e produzione di cercametalli. Sicuramente avrete già sentito parlare del loro EDS, del Winner, del Winner 2 e del Reacher (i loro modelli pulse induction sono sicuramente meno popolari). In AMD abbiamo testato il Winner (LINK) e ne abbiamo avuto un’ottima impressione, specialmente quando utilizzato sulla terra. La Detech però ci ha abituati a rilasciare nuovi modelli con una certa rapida cadenza. Ecco quindi che qualche settimana fa ha presentato l’EDS Gold Catcher, macchina VLF/IB a 28 kHz che, come vedremo, ha fatto compiere all’azienda diretta dall’Ing. Rumen Kanev, un deciso passo in avanti. Continue Reading


Anteprima: Test Detech EDS Gold Catcher e SEF WSS 15″x8″


Gold-Catcher-bigLa Magia del Natale a volte torna ad allietare le nostre giornate. Il 24 dicembre, come se Babbo Natale fosse passato di qui, un bel paccone è stato recapitato nella nostra redazione.

Un Babbo Natale che viene dall’Est, dalla Bulgaria per essere esatti.

Aperto il pacco, abbiamo trovato dentro il nuovo Detech EDS Gold Catcher, il nuovo detector VLF a 28 kHz progettato da Rumen Kanev e dal suo staff di progettisti.

Fornito con due piastre DD, una da 6″ e una da 10″, promette di superare le già strepitose prestazioni dei modelli precedenti EDS e Winner 1 e 2. Continue Reading