La Detech presenta il Relic Striker

Abbiamo appena ricevuto la comunicazione ufficiale dalla Detech del lancio del loro nuovo modello: il Relic Striker.

StrikerSi tratta di un detector dedicato alla ricerca profonda di oggetti e monete studiato per andare davvero in profondità, specie su terreni fortemente mineralizzati. La sua frequenza operativa è di 4,8 kHz, ideale per oggetti metallici altamente conduttivi (rame, bronzo, argento) e eccellente per contrastare i disturbi della mineralizzazione ferrosa e alcalina.
imageIl detector ha in dotazione una piastra SEF 18″x15″, davvero leggera per la sua grande dimensione (solo 820 grammi).
Come il suo predecessore Gold Catcher (dal quale ha evidentemente ereditato la meccanica) il Relic Striker dispone di bilanciamento automatico e manuale e di un doppio tono di identificazione (basso per oggetti ferrosi, acuto per metalli nobili).
La macchina può operare sia in modalità Motion (con discriminazione lineare) che No Motion All Metal.

Speriamo di poter provare questa macchina molto presto e darvi le nostre impressioni d’uso.

Stay tuned!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.