TEST

8 commenti on TEST: DETECH EDS WINNER – Inizia una nuova rivoluzione VLF?

  1. ariOK

    Come al solito articolo chiaro, completo ed esauriente..!!!!

    Grazie Leo…

    Una domanda mi sovviene.. se, come ho capito, il WINNER è un EDS “semplificato” le stesse caratteristiche è qualità le dovremmo ritrovare anche nell’EDS con in aggiunta più toni di rilevazione…
    Ma tra il WINNER e l’EDS ci sono circa 300 eurini di differenza… quindi penso che si può anche fare a meno dei due toni mancanti..!!!!

  2. rebetto

    complimenti !bell articolo leonardo..tempo fa volevo acquistare l eds,ma leggendo in rete e guardando dei video sembrava che avesse problemi sul mineralizzato…questo invece,pur non avendo il gb manuale,sembra vada bene…pensi sia dovuto a correzioni fatte dalla detech o altro?grazie

    • Ciao!
      Per lo meno nei miei terreni a mineralizzazione medio-alta la macchina si è comportata in maniera straordinariamente efficace. Non ho provato il modello precedente (EDS) ma questo pare funzioni davvero molto molto bene.

      Ciao!
      Leonardo

    • Ciao!
      Ho parlato personalmente con il Direttore Generale della DETECH che mi ha detto che l’EDS non ha assolutamente problemi con i terreni mineralizzati e che, per sciogliere ogni eventuale dubbio, mi manderà un’unità per testarla personalmente. Ho la sensazione che forse quei test che hai visto tu siano stati fatti su un esemplare difettoso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.