HUMOUR

Le Regole Auree del Metal Detecting (PRIMA PARTE)


Carissimi lettori del blog AMD,

Oggi, parlando con alcuni amici, mi è venuto in mente che il nostro hobby ha delle regole che un po’ tutti dovremmo cercare di osservare. Non si tratta di vere e proprie leggi, ma semplicemente di divertenti constatazioni e di buon senso…

Avevo una mezz’ora di tempo e quindi ho pensato di pubblicare la prima parte de… Le Regole Auree del Metal Detecting

Buona Lettura!
Leonardo/”Bodhi3″
AMD Tech Team

LE REGOLE AUREE DEL METAL DETECTING

1) Non andare quando piove… I fulmini adorano i detectoristi
2) Non andare dopo che ha piovuto…Il fango uccide
3) Non andare con la neve…fa freddo e il fango ti seppellirà
4) Non andare di notte… dormi o tromba…
5) Non andare troppo presto… il tuo partner è più importante… Non finire anche tu nella categoria cornuti pescatori/cacciatori…
6) Compra il prossimo detector solo dopo 1000 buche con quello attuale
7) Leggi i cazzo di manuali prima di rompere le palle al prossimo con 1000 domande
8) Se scopro che tieni la piastra a 10 cm da terra e che ti lamenti della poca profondità… ti meno!
9) Non scavare mai esattamente al centro del segnale. Pare che gli ordigni esplosivi siano piuttosto suscettibili e tendano a reagire con impulsività ai colpi delle zappettate
10) Se chiedi quanto vale un oggetto ritrovato, sei un tombarolo
11) Se a casa tua tieni una collezione completa di reperti e monete illegali, non sei un tombarolo…sei tonto!
12) 8 pile stilo in più possono fare la differenza tra una bella giornata e una giornata di merda
13) Se pubblichi una tua foto mentre fai detecting accanto ad un castello medioevale, una rovina romana o una qualsiasi altra zona archeologica, facci un favore… consegnati direttamente alle autorità entro 24 ore. 😀
14) Non pubblicare mai foto di monete da 200 Lire. Tanto non sei tu che le hai trovate… sono loro che hanno trovato te.
15) Se sei italiano sei autorizzato a prendere per il culo i cercatori americani che si esaltano per le monetine del 1900.
16) Cercare oro da noi significa cercare anelli, catenine, orecchini, medagliette… non significa cercare pepite
17) NESSUNO ha mai trovato con un detector una catenina d’oro sottilissima… neanche Amadeus!
18) Discrimini? Perdi… Non Discrimini? Scavi… Mettitelo in testa dal primo giorno!
19) Usa i guanti. Non sai mai cosa ci può essere nelle buche
20) Spendi il giusto in attrezzatura. Sfrutta al massimo quella che hai prima di comprare altro. Spendi bene soprattutto per gli strumenti da scavo come zappette e vanghe.
21) Ricorda che non esiste un modo migliore per impostare il tuo detector. Ogni terreno va analizzato e, di conseguenza, dovrai adattare la macchina e la tua testa
22) Non esistono campi esauriti… Torna in una zona da una direzione diversa e vedrai…
23) Se possiedi in pinpointer, non te lo dimenticare a casa. Se lo fai, accetta le bestemmie…
24) Quando scavi e misuri la profondità, usa un metro “vero”… E non quello dei pescatori…
25) Se il metal detecting fosse pieno di gnocca… si chiamerebbe MotoGP… accetta la cosa e fattene una ragione.

 

 


5 commenti on Le Regole Auree del Metal Detecting (PRIMA PARTE)

  1. ariOK

    Quoto e straquoto soprattutto la n.7… E leggeteli sti cazzo de manuali e poi quando avete finito ricominciate daccapo per almeno 3 volte poi fate qualche domanda se ne avete ancora da fare….!! Ohhhhh ??

  2. mauroki

    Non sono d’accordo con la 17… Sergio tempo fa trovò una bella catenina sottilissima di circa 5 kg !!! Visto coi miei occhi !

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.