Ricche novità dalla White’s e dalla Detech!

Questo periodo invernale è stato davvero un susseguirsi di interessanti novità nel mondo del detecting. Dopo l’uscita del Garrett ATX, l’inizio della commercializzazione della piastra da 11″ per XP DEUS, l’entrata sul mercato del White’s MX5 e l’annuncio da parte di Minelab di un nuovo modello, l’SDC 2300, atteso per fine gennaio 2014, ecco altre ghiottissime news!

mxt_all_pro_package_1La White’s ha lanciato anche in Europa in questi giorni, negli USA era già disponibile da qualche settimana, una versione speciale dell’MXT PRO chiamata MXT ALL PRO, dotata di serie di una piastra DD da 10″ (la celebre D2 montata anche sul top di gamma V3i). In questa fase di lancio, la White’s offre questo modello in una confezione speciale contenente anche una cuffia ProStar da 50 Ohm, un pratico zainetto, e una piastra concentrica da 9″ (la stessa montata sull’MX5, di cui leggerete presto una recensione del sottoscritto). Sicuramente l’aver dotato l’MXT PRO di una piastra DD ne amplierà la flessibilità e la potenza, permettendo di gestire ancora meglio i terreni mineralizzati ed aumentando la capacità di separazione dei target. La piastra da 9″ concentrica invece sarà utile su terreni poco mineralizzati dove si potrà apprezzare la sua profondità di ricerca e la sua facilità di centraggio.

winneriiCroppedLa bulgara Detech invece continua la sua marcia inarrestabile sfornando novità sempre più interessanti. E’ di questi giorni l’inizio della commercializzazione del loro detector EDS WINNER II, upgrade dell’EDS WINNER, già recensito in questo blog (CLICCA QUI!), al quale sono state incrementate le già eccezionali prestazioni con una nuova elettronica che lo ha reso ancora più sensibile e incredibilmente reattivo. Pare sia anche migliorata drasticamente la capacità di rilevazione di target vicini attraverso una circuiteria audio più sofisticata. Il layout della macchina ha anche subito un restyling diventando più compatta e leggera nel control box, pur mantenendo la robustezza complessiva della struttura. Tra l’altro, allo stesso prezzo del fratello minore WINNER, il WINNER II offre ben 2 bobine: una SEF 9″x9″ e una DD da 6″ rotonda, eccezionale nei terreni ultrasporchi. Ovviamente è sempre possibile montare la SEF 12″x12″ e le altre piastre DD compatibili con il WINNER.

SEF_WSS_Ma la Detech ci vuole stupire ancora con una nuova produzione di piastre SEF: la serie SEF WSS!
Si tratta di un modello “Butterfly” (DoppioZero) da 10″x5″ che offre buona copertura di terreno e una eccezionale sensibilità anche su oggetti minuscoli. Leggerissima (220 grammi) e manovrabile, sarà venduta con livrea bianca o nera e, per il momento, sarà disponibile per macchine Minelab E-TRAC, Garrett ACE, tutti i modelli Tesoro, Teknetics G2, Delta, Gamma e Omega, Fisher Gold Bug e F5, White’s M6,MXT/MXTPRO/ALLPRO/DFX e Serie Prizm/Coinmaster.

La Detech ci ha promesso che, dopo le Feste, ci invierà alcuni campioni di piastre per la recensione e, speriamo, anche un esemplare di WINNER II. Non vediamo l’ora di testarli!

Restate sintonizzati!
Leonardo/”Bodhi3″
AMD Tech Team

Per ulteriori informazioni, prezzi e disponibilità, potete contattare il distributore ufficiale italiano White’s e Detech (www.mediaelettra.com)

 

2 pensieri riguardo “Ricche novità dalla White’s e dalla Detech!

  • 26 Dicembre 2013 in 22:20
    Permalink

    All’inizio ti leggevo con molto interesse, ma più passa il tempo e più mi rendo conto che tu i metal li vedi solo su internet o su qualche brochure che ti mandano.
    Inizialmente era l’ era degli ace e di minchiate ne hai scritte a bizzeffe, oltre ai video che non dimostravano assolutamente niente. Non vorrei sembrare scortese ma diventa veramente difficile leggere alcune tue disertazioni che derivano solo ed esclusivamente da notizie tratte online.
    Purtroppo ciò che trapela dai tuoi bei discorsi è che tu non utilizzi assolutamente i metal detector in ricerca vera, e lo dico veramente, questo mi spiace, non godo a vedere come alcune persone possano diventare schiave della loro megalomania fino a questo punto.

    Happy Hunting and Happy New Year

    Rispondi
    • 26 Dicembre 2013 in 22:25
      Permalink

      Apprezzo sempre le critiche quando sono costruttive e intelligenti.
      Peccato che la tua opinione sia stata data non su una prova ma su una semplice News…

      Buone ricerche!
      Leonardo

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.