Minelab annuncia il nuovo SDC 2300!

Come preannunciato nel loro sito alcuni giorni fa, oggi, 9 dicembre 2013, la Minelab ha sollevato il velo sulla sua prossima macchina: l’SDC 2300!

Si tratta di un detector orientato in special modo alla ricerca dell’oro nativo, basato sulla tecnologia Pulse Induction MultiPeriodo brevettata dall’azienda australiana e, come avevamo già preannunciato noi di AMDTT, avrà lo chassis impermeabile e collassabile del loro modello militare F3 Compact.

Dal loro sito riportiamo le caratteristiche salienti:

·         Compatto – 16 pollici (40.64cm)

·         Impermeabile fino a 3 metri

·         Robusto e senza necessità di assemblaggio parti

·         Tecnologia MultiPeriodale Pulse Induction

·         Responso Sonoro e Visivo dei Target

·         Facilità di utilizzo

·         Interfaccia utente intuitiva basata su icone

·        Batterie a torcia incluse

·         Modalità di ricerca rapida ed intuitiva

Secondo la Minelab, questo nuovo modello si pone tra l’XTerra 705 e l’Eureka, e il GPX 4800.

Altri dettagli verranno forniti dalla casa madre il 31 gennaio 2014.

Informazioni: www.minelab.com

 

Un pensiero su “Minelab annuncia il nuovo SDC 2300!

  • 13 Dicembre 2013 in 22:30
    Permalink

    altri due chili e quattro di ingestibilità.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.