TEST: La piastra del Minelab CTX3030…ai Raggi X!

Un nostro amico ci ha appena inviato un paio di interessantissime fotografie radiografiche della piastra del modello top di gamma di casa Minelab: il CTX 3030.

 

RADIOGRAFIA PIASTRA IMG399

Come sapete, questa macchina è basata sulla tecnologia FBS2 (Full Band Spectrum 2) che rappresenta un passo avanti rispetto alla già collaudata FBS. Nel dettaglio, a quanto ci è dato sapere, la vera novità introdotta nell’FBS2 è stata la digitalizzazione del segnale ricevuto dalla bobina RX per un successivo processing completamente digitale con un minor numero di errori dovuti alla trasmissione analogica.

Dalle foto emerge evidente la presenza di una componentistica elettronica normalmente non inclusa nelle piastre di altri modelli. Con tutta probabilità si tratta appunto di una sezione DAC (Digital to Analog Converter) e di una sezione di pre-amplificazione.

Ovviamente vi terremo aggiornati nel caso ottenessimo maggiori informazioni.

Leonardo/”Bodhi3″
AMD Tech Team

 

 

4 pensieri riguardo “TEST: La piastra del Minelab CTX3030…ai Raggi X!

  • 31 Ottobre 2013 in 19:40
    Permalink

    mi piacerebbe sapeer se anche la piastra dell’atrac è così…

    Rispondi
  • 7 Febbraio 2016 in 21:48
    Permalink

    se dovessi cambiare la piastra di serie con questa , sarebbe buona idea ? grazie

    Rispondi
    • 10 Febbraio 2016 in 15:50
      Permalink

      Questa è la radiografia della piastra da 11″ di serie su CTX3030.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.