TEST: SEF 15×12 su White’s M6 – Field Test

Il mio carissimo amico Gladiatore, mi ha mandato l’altro giorno (scusa ancora per il ritardo nella pubblicazione fratello!) una mail con la seconda parte dei test della Detech SEF 15×12 sul suo White’s M6.
Niente più test in aria ma prove effettuate sul terreno…
Ecco il testo della email:
Ho eseguito l’ulteriore test con la SEF e la 9,5″
Il test è stato eseguito in un campo inerbito, mineralizzazione bassa (no segnale HOT ROCKS, nessun disturbo delle piastre, con regol. della sens. a 100.
Confermo quindi che il ticchettio che sentivo con la SEF ieri, oggi non c’era. Quindi erano dovuti senz’altro ad interferenze e comunque all’alta sensibilità della SEF
Ho dapprima scavato ad una profondità di 20 cm (vedi foto 1 e tieni conto che la pala/coltello è di 27 cm). Ho interrato una moneta di 1 euro e ricoperto con la zolla precedentemente intagliata.
La SEF ha dato segnale ripetibile con VDI sempre positivo, anche se oscillante. Anche la lettura della bargraph era instabile.
Con la 9,5″ il segnale era ripetibile ma i VDI sempre negativi, bargraph ovviamente oscillante.
La seconda parte consisteva nel aggiungere terra e portare la moneta ad una profondità che desse, con la SEF stabilità, ovvero un VDI definito e bargraph pressoché fissa. Tale risultato è stato ottenuto con la SEF ad una profondità di 16 cm, mentre lo stesso test, con la 9,5 ha dato un risultato di VDI positivi ma oscillanti, cosi come pure la lettura di bargraph.
Ultima fase del test: moneta interrata ad una profondità estrema: 27-28 cm, praticamente la lunghezza della pala (e anche un pò oltre.
9,5: assolutamente non segnale VDI inesistente
SEF: VDI negativi misti a VDI positivi, suono ripetibile

Foto 1 scavo profondità 20 cm
Foto 2 scavo a 27 cm
Foto 3 M6 con VDI inesistente nell’ultima parte del test
Foto 4  buca con moneta

Ringrazio nuovamente Massimo/Gladiatore per il preziosissimo contributo!

Happy SEF Hunting!
Bodhi3


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.