NEWBIE: Consigli per gli acquisti…

Un nuovo amico mi ha scritto chiedendomi consiglio per acquistare il suo primo metal detector. Mi chiedeva lumi circa il White’s TDI 300 e, credo di non sbagliare, non me la sono sentita di raccomandarglielo come primo acquisto data l’intrinseca limitatezza d’impiego dei metal Pulse Induction nel nostro paese.

Riporto qui parte della sua successiva risposta e la mia ultima perchè credo possa essere utile anche ad altri neo-detectoristi…

“Grazie prima di tutto per il consiglio così accurato e circostanziato !
Sono così curioso di cominciare che sto cercando di tutto, anche un PI come il TDI300.
D’altra parte non è che si trova molto in giro: o spendi molto più di quello che preventivo io, o spendi poco … ma prendi poco.
Stavo trattando per un M6 ma mi è sfuggito di mano.
Sto ancora valutando se pigliare l’ACE250 o no, ma su questo MD ho letto tutto e il contrario di tutto, al punto che non so più se è un buon MD in grado sull’asciutto di scovare tondelli e oro o se è in grado solo di trovare strappi di lattina e chiodi.
Boh …
Vediamo cosa offre il mercato…
Ma possibile che se googli “metal+detector” salta sempre fuori solo (XXXX – Nome di un noto negoziante) ?!

Grazie di cuore anche per avermi fatto risparmiare un po’ di eurini (…) !!!

Lettera Firmata”

——————
L’M6 per iniziare è una scelta eccellente. E’ un prodotto di fascia media, semplice da utilizzare ma che garantisce buonissime performance. Poi c’è sempre la possibilità di “espanderlo” sostituendo la piastra di serie con altre che possono quindi renderlo adatto ai vari tipi di terreni (più o meno mineralizzati). Come hai visto, ogni tanto qualcuno lo vende… potresti quindi accaparrartene uno abbastanza facilmente.

Il Garrett ACE 250 è un ottimo entry-level. Sicuramente uno dei più venduti.
Lo conosco piuttosto bene perchè anche io ne ho comprato uno.
Devo dire che, pur se non esente da limiti, è una macchina che fa sicuramente divertire e che ci permette di capire se il Metal Detecting è l’hobby che fa per noi senza spendere un capitale.
Come alternativa all’ACE posso anche suggerirti un Fisher F2 che ho provato personalmente e del quale ho scritto anche una recensione nel mio blog (LINK ALLA RECENSIONE). E’ un prodotto altrettanto facile da usare e con prestazioni sostanzialmente simili.

Se potessi sapere qual’è il tuo budget e quale pensi sarà il tuo stile di ricerca prevalente (spiaggia, campagna, montagna, campi arati etc) potrei anche darti consigli più precisi.

Ti lascio con qualche ultima raccomandazione…
1) NON TI FIDARE MAI DI CHI ESPRIME GIUDIZI ULTRASINTETICI SUI VARI MODELLI… Pretendi sempre che venga data una minima motivazione convincente del perchè e del percome un modello sia buono o cattivo.
2) Non farti prendere dalla frenesia della profondità! La qualità dei metal non si misura in Centimetri… Statisticamente, con le macchine oggi disponibili, la maggior parte dei rilevamenti di target validi si attestano nei primi 20 cm di terreno. Oltre quella profondità le macchine sono piuttosto inaffidabili o, parimenti, instabili. Il mio consiglio è di concentrarti sulla qualità dell’informazione che il metal ti fornisce (sia visiva che sonora) e sulla sua stabilità operativa. Il Mondo è enorme… E nei primi 20 cm potrai trovare quantità esagerate di target buoni… Non farti ipnotizzare dalle ULTRA PROFONDITA’!!!

3) Non esiste un metal UNIVERSALMENTE migliore di tutti gli altri (anche se troverai sempre qualche sprovveduto o qualche venditore pronto a sostenerlo!) . I metal sono come coperte corte… se tiri da un lato… dall’altro ti ritrovi col culo gelato…

4) Metal eccezionali, usati male… diventano come Violini Stradivari in mano a chitarristi Punk-rock… Punta a raffinare la tua tecnica più che a comprare prodotti costosi.
5) Se vedi che ci sono utenti dei forum che pare abbiano usato TUTTI i metal del mondo e che questo sono considerati esperti… ricorda sempre che c’è una bella differenza tra usarli…e usarli bene…

6) Conoscere un po’ di teoria di funzionamento dei metal detectors non ti farà diventare un SUPERCERCATORE… Ma forse ti farà incazzare un po’ meno quando non capisci il perchè il tuo metal non fa quello che desideri…
7) Rispetta le leggi…Rispetta i luoghi… Rispetta le persone…
8) Non vergognarti mai di chiedere consiglio… Nessuno è nato onnisciente…
9) Se ti è possibile, prima di acquistare un qualsiasi modello, prova a chiedere se nella tua zona c’è qualcuno che lo possiede e che te lo possa illustrare di persona. Ti sarai fatto un amico e riceverai preziosissimi consigli.
10) DIVERTITI…

Per qualsiasi altra informazione sono a tua disposizione…

Happy Welcome Hunting!
Bodhi3

Un pensiero su “NEWBIE: Consigli per gli acquisti…

  • 24 Maggio 2010 in 12:34
    Permalink

    Io consiglierei un MXT300, si trovano a prezzi interessanti, anche sotto i 500 € e hai a disposizione tre metal differenti, puoi sbizzarrirti a cercare in tutte le situazioni, dalla battigia al terreno mineralizzato senza dover ammattire con programmi e settaggi cervellotici, poi con una sef raggiungi, su piccoli oggetti, profondità impensabili.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.