Pala Terrestre MARK MKW: leggera, tosta, indistruttibile!

di Matteo Franceschini/”Matteofra” © 2016 for AMDTT

Come quasi tutti i detectoristi ho provato ogni oggetto in commercio per lo scavo dei target: pale, zappette, picconi, martelline, palette, bobcat, tritolo…. dai materiali venduti ai Brico a quelli studiati per il nostro hobby.  Alla fine ho sempre lasciato tutto in cantina per uscire solo con il fido coltello da scavo e la pala Draper solo su campi arati. Sinceramente ciò che mi sarebbe piaciuto provare  sono le pale fatte oltre oceano, tipo quelle della Predator Tools, ma appena visto il prezzo e considerando spedizione e dazi vari, ci avrei cambiato il metal quindi ogni volta che nei forum o tra amici si è presentata la domanda su quale fosse l’attrezzo migliore da portarsi dietro e che quale possa soddisfarci nella maggioranza dei contesti, la mia risposta è stata sempre la stessa: coltello da scavo (Nota di Bodhi3: “Ma il coltello è da Yankee!” anche se ora non posso farne a meno anche io!).

Qualche tempo fa mi trovavo ad un raduno dove ho conosciuto il grande Mark Wollas che aveva con se la sua nuova creazione e a prima vista era proprio quella che volevo io….. dopo qualche giorno ne avevo una tra le mani!!!

Prendendola in mano da subito una sensazione di robustezza e solidità: la forma sembra quella giusta per avere ottima penetrazione con poco sforzo.

Costruita in acciaio inox poi micropallinato con effetto satinato, ha saldature professionali e presenta un rinforzo nella parte maggiormente sollecitata, tra manico e pala.

Prima di scrivere le mie impressioni l’ho voluta usare per parecchie uscite ed in qualsiasi terreno per rendermi conto di pregi e difetti.

Appena il tempo me lo ha permesso, sono uscito in un bosco e più che cercare mi sono divertito a fare buche con la nuova pala. La prima impressione che ho avuto, appena tolta dall’imballo, viene confermata dalla capacità della stretta ed appuntita lama di affondare nel sottobosco senza sforzo e lasciando una buca piccola e profonda. Le seguenti uscite le ho passate in un terreno pieno di sassi e anche qui ho trovato utile la pala sia come “piede di porco” (per testare la resistenza delle saldature ho fatto leva con il piede per sollevare dei bei sassi) sia per grattare il fondo delle buche dove con il coltello ci si arriva male. Le ultime prove prima di scrivere questo articolo le ho fatte in un campo arato dove si alternano terra e sassi di tutte le dimensioni e qui è dove ho trovato maggior soddisfazione perché mentre la pala penetra la terra ed incontra i sassi, basta muoverla un po’ avanti e indietro e la lama si infila tra un sasso e l’altro riuscendo a togliere delle grosse zolle. A dire la verità spesso mi faccio prendere la mano e rigiro zolle di 30 centimetri, ritrovandomi il target più profondo di quando l’ho individuato! Mi è capitato sovente di usarla come machete in quei boschi dove la ricrescita di fittoni e rovi mette a dura prova vestiti e pelle e non ha mai riportato segni o piegature di alcun genere.

Ad oggi non esco senza coltello e pala Mark MKW: quando c’è bisogno di un lavoro di precisione il coltello è secondo me insostituibile ma per il resto non rinuncio più a portarmi dietro la pala.

Matteo Franceschini
Matteo Franceschini

L’unico appunto che posso fare riguarda l’eventuale possibilità di avere un manico con un po’ di inclinazione che possa  diminuire lo sforzo e il doversi chinare per estrarre la zolla di terra ma, cercando on line, le pale della concorrenza estera hanno tutte il manico dritto……

Ultima chicca è la personalizzazione… La mia pala, ma potete chiederlo anche voi al momento dell’ordine, riporta la scritta indelebile incisa sul metallo “ESPECIALLY BUILT FOR MATTEO FRANCESCHINI” (Trad. Costruita espressamente per Matteo Franceschini), che dire… troppo mitico!

Caratteristiche tecniche dichiarate
Pala da scavo terrestre: Mark MKW
Materiale: Acciaio Inox AISI 304
Saldature: TIG
Finitura: Micropallinatura
Lunghezza totale: 78 cm.
Lunghezza pala (escluso il manico): 28 cm.
Larghezza pala: 11 cm circa.
Peso: 1270 gr (equivalente a quello della All Black e Draper)
Nota: Presenta una seghettatura di 4 denti per ogni lato della pala.
Prezzo (IVA compresa): Euro 40,00 (+10 Euro S.S.)
Informazioni e acquisti:
Mark MKW
Tel.
334-31.61.581 (via Whatsapp)
Email: markwollas6@gmail.com

 

7 pensieri riguardo “Pala Terrestre MARK MKW: leggera, tosta, indistruttibile!

  • 23 Marzo 2016 in 12:06
    Permalink

    davvero ottima pala da scavo! va giu che è una meraviglia, robusta e aggressiva!
    avrei solo aggiunto al manico 10 o 15 cm di lunghezza in più, che agevolano molto
    durante il sollevamento della terra, nel fare leva insomma.
    me ne sono reso conto confrontandola con la Black Ada con manico extended che pure ho,
    che seppur diversa nella qualità, forma, e destinazione di impiego, facilità appunto
    l’operazione di leva ed estrazione della terra 😉
    la consiglio davvero!

    Rispondi
    • 23 Marzo 2016 in 13:02
      Permalink

      Grazie per il commento!

      In collaborazione con Mark MKW stiamo studiando una versione che sia lunga circa 88 cm (circa 10 cm in più di quella del test), misura che ritengo più o meno ottimale.

      Non appena il prototipo ci arriverà sarò felicissimo di testarlo e scrivere le mie opinioni.

      Un abbraccio,
      Leo

      Rispondi
  • 25 Novembre 2016 in 18:21
    Permalink

    Ma mi potete confermare la mail e il numero di telefono sopra riportati (quelli contenuti nelle caratteristiche) non risponde in nessun caso; anzi WhatsApp corrisponde ad un altra persona…

    Rispondi
    • 26 Novembre 2016 in 12:52
      Permalink

      Buon giorno Tony!
      Stiamo verificando i riferimenti. Non appena Mark ci risponderà te li invierò via email.

      Grazie per la segnalazione… Ci scusiamo per il disagio.

      Leonardo Ciocca
      AMD TECH TEAM

      Rispondi
    • 26 Novembre 2016 in 16:44
      Permalink

      Mark mi ha confermato che il numero e la mail sono giuste. Puoi controllare di averle memorizzate correttamente?

      Rispondi
      • 26 Novembre 2016 in 20:08
        Permalink

        Tutto a posto contattato ha risposto in ritardo…grazie Leonardo

        Rispondi
  • 31 Gennaio 2017 in 23:06
    Permalink

    Salve a tutti.
    Questa è la prima volta che scrivo su questo sito, ma credo sia doveroso da parte mia farlo per testimoniare l’utilità di questo test e della sua divulgazione. Un modo per dire “grazie” all’autore della recensione.
    Come ha ben evidenziato l’autore, Matteo Franceschini, ho provato quasi tutto quello che esiste in commercio per scavare. Attualmente i miei fidi compagni di scavo sono la martellina catania ed il coltello da scavo Hori-hori. Principalmente i miei scavi si svolgono in terreni argillosi, con forte presenza di sassi e radici,in sottoboschi o boschi. In diverse occasioni ho rimpianto di non avere con me una buona pala.
    Così da tempo ero alla ricerca di una buona pala, ma quanto vedevo in rete e le recensioni che leggevo, non mi davano piena soddisfazione. Poi la lettura di quest’articolo è stata un vero colpo di fulmine!
    Ecco la pala che volevo.
    Mi sono messo in contatto attraverso Whatsapp con Mark: la risposta è stata rapida.
    Pochi messaggi ed abbiamo finalizzato l’acquisto.
    La MARK MKW è arrivata un paio di giorni dopo, con un corriere affidabilissimo, con un ottimo imballo, qualora ce ne fosse bisogno ( dubito che potesse essere maltrattata da un corriere, data la robustezza).
    Il modello che mi è arrivato è leggermente diverso, modificato, rispetto alla MARK MKW descritta: è lunga 84 cm ed il peso è di g 1560 .
    Posso solo confermare TUTTE le ottime impressioni descritte dall’autore sulla robustezza e solidità della pala.
    Manca il test sul campo, ma mi basterà aspettare un paio di settimane di tempo, e la clemenza del Dio Giove Pluvio. Oltre all’autore della recensione, che mi ha fatto conoscere la MARK MKW, voglio anche ringraziare l'”artista” che l’ha prodotta, non solo per la realizzazione della pala, ma anche per la cortesia, la serietà e la velocità che ha dimostrato.
    Spero inoltre che questa mio intervento possa aiutare chi, come è alla ricerca di un attrezzo simile.
    Cordialmente
    Paolo V.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.