TEST: E-TRAC alle prese con le foglie bagnate…

Alcuni mesi fa, chiacchierando su Skype, l’amico e collega di AMDTT Mauroki, mi aveva detto che quando possedeva il Minelab Explorer II gli era capitata una cosa molto singolare…

In presenza di foglie bagnate, l’Explorer non riusciva più a sentire monete sepolte anche a profondità relativamente basse (10-12 cm). Questo test, ripetuto anche con un Minelab Explorer SE aveva dato lo stesso risultato. Una moneta da 20 centesimi, sepolta sotto circa 10-12 cm di terra, ricoperta di foglie bagnate, NON VENIVA RILEVATA neanche in ALL METAL.

Sinceramente ero un po’ scettico su questa cosa collegandola al mio E-TRAC (essendomi trovato a cercare in ambienti reali con presenza di foglie bagnate) ma, tenendo conto che non ho mai avuto modo di dubitare delle parole di Mauroki, ho pensato che forse questo problema era stato risolto dalla Minelab tra la generazione Explorer e quella E-TRAC.

A causa della mia proverbiale pigrizia questo test è stato rimandato per un sacco di tempo, provocando i simpatici sfottò da parte di Mauroki. Ieri però, finalmente, ho trovato il tempo e la voglia di realizzare questa prova ed ho voluto anche documentare il tutto con un video (perdonate la bassa qualità… l’ho girato con una vecchia macchinetta digitale).

Non vi dico nulla e vi lascio col video…

Buona visione!

Happy WetLeaves Hunting!
Bodhi3

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=pmgyCzkg-zE&w=480&h=390]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.